Recensioni film in sala

Ti trovi qui:HomeCinema e dintorniIn sala

Widows: Eredità criminale - Recensione

Da una miniserie televisiva del 1983 Steve McQueen ricava un heist movie al femminile che, pur essendo commerciale e un po' 'piacione' con il pubblico, si avvale di protagoniste che inchiodano l'attenzione per verosimiglianza e naturalezza

Il sacrificio del cervo sacro - Recensione

Un horror quieto, che spiazza senza artifici d’effetto per Yorgos Lanthimos: Il sacrificio del cervo sacro mette in scena un’allegoria del delitto e castigo in una parabola fatalista interpretata da Colin Farrell e Nicole Kidman

Dogman - Recensione

Dogman, il nuovo film di Matteo Garrone, si struttura come un moderno western, dove violenza e giustizia si affrontano e determinano le sorti di una umanità sempre in bilico tra il seguire le pulsioni e temerne le conseguenze

Loro - Recensione

Personale lettura del berlusconismo, Loro di Paolo Sorrentino è opera che rimanda per alcuni aspetti a La grande bellezza, per altri si dibatte tra il ritratto del Berlusconi privato e quello pubblico, risultando però convincente solo a sprazzi

Una donna fantastica - Recensione

Fresco vincitore dell'Oscar come migliore pellicola in lingua straniera, Una donna fantastica del cileno Sebastian Lelio è la storia di un amore tra una transgender e un maturo uomo d'affari e delle conseguenze che questo amore 'diverso' porta sulla vita della donna una volta che il destino spezza tragicamente il legame

Lady Bird - Recensione

Nonostante Lady Bird si strutturi come un teen movie che tende al racconto di formazione, la forte impronta biografica data dalla regista Greta Gerwig e la buona costruzione dei personaggi riescono ad offrire una prospettiva molto personale e ironica

Il filo nascosto - Recensione

Il filo nascosto, pluricandidato agli Oscar, racconta la storia di un artista della moda degli Anni '50 a Londra e del suo impatto con l'amore totalizzante. Il film di Paul Thomas Anderson parte bene ma poi giunge fin quasi al naufragio completo, causa una sceneggiatura poco solida, soprattutto nel suo nucleo centrale
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni, leggi la Cookies policy.