Recensioni film in sala

Ti trovi qui:HomeCinema e dintorniIn sala

Lady Bird - Recensione

Nonostante Lady Bird si strutturi come un teen movie che tende al racconto di formazione, la forte impronta biografica data dalla regista Greta Gerwig e la buona costruzione dei personaggi riescono ad offrire una prospettiva molto personale e ironica

Il filo nascosto - Recensione

Il filo nascosto, pluricandidato agli Oscar, racconta la storia di un artista della moda degli Anni '50 a Londra e del suo impatto con l'amore totalizzante. Il film di Paul Thomas Anderson parte bene ma poi giunge fin quasi al naufragio completo, causa una sceneggiatura poco solida, soprattutto nel suo nucleo centrale

The Post - Recensione

Con il suo ultimo lavoro, Steven Spielberg affronta un altro momento fondamentale della Storia degli USA: opera dalla forte impronta civile e politica, The Post è un richiamo alle origini dello spirito costitutivo del Paese, una riflessione sul passato che getta la sua ombra sul presente

Tre manifesti a Ebbing, Missouri - Recensione

Martin McDonagh si conferma un regista talentuoso per la sua capacità di studiare l'animo umano. In questo suo ultimo film inventa un quadro narrativo variabile che gioca con lo spettatore, per insegnargli una profonda verità

Corpo e anima - Recensione

Trionfatore assoluto all'ultima Berlinale, Corpo e anima della regista ungherese Ildikò Enyedi è un duro e poetico racconto della sofferenza corporea contrapposta alla libertà del sogno e della difficoltà a superare il disagio fisico con la proiezione onirica

Happy End - Recensione

Happy End è l'ultimo, luminoso capitolo di un percorso ideologico culturale quasi trentennale di Michael Haneke improntato sulla descrizione della decadenza, della violenza e dell'amoralità della società borghese-europea

La signora dello zoo di Varsavia - Recensione

Dal libro di Diane Ackerman, la storia vera di Jan e Antonina Zabinski che salvarono centinaia di ebrei dalla deportazione nazista. Al lungometraggio di Niki Caro, a parte il valore di  testimonianza, manca però forza cinematografica per rientrare tra i migliori film sull'Olocausto
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni, leggi la Cookies policy.