Extra festival ed eventi: speciali, interviste e approfondimenti

Programma Venezia 75: la Mostra dell'abbondanza

Presentata la selezione ufficiale della 75esima Mostra del Cinema di Venezia: un’edizione tra le più promettenti e potenzialmente sorprendenti degli ultimi anni, sicuramente la più ricca di talenti da quando Alberto Barbera è tornato alla guida della kermesse. Tanto cinema di genere (western su tutti), grandi autori sparsi in tutto il programma (dai fratelli Coen in Concorso ad Amir Naderi in Sconfini) e una sezione Orizzonti più 'azzardata' (con sette opere prime): ecco cosa ci attende al Lido

Le Giornate degli Autori 2018 tra identità e autorialità

Le Giornate degli Autori come ogni anno si presentano con un programma ricco e pieno di spunti cinematografici. Quest'anno la selezione autonoma all'interno della Mostra del Cinema spegne 15 candeline proponendo il suo sguardo personale e creativo tra viaggi e favole personali

33esima Settimana della Critica: oltre il mondo, oltre il cinema

Come ogni anno, e quest'anno sono 33, la Settimana Internazionale della Critica lancia la sua scommessa cinematografica al mondo. Non si tratta solo di ricerca di nuove visioni o di nuovi modi di assemblare immagini: quest'anno più che mai il dardo è lanciato verso il mondo e verso ciò che lo pervade. Qual è, quindi, la relazione tra cinema e mondo? In che modo i registi selezionati per il concorso sapranno rappresentarlo?

Verso la Mostra del Cinema 2018: i film che potremmo vedere a Venezia 75

Due mesi. Mancano solo due mesi e l'alba sorgerà sul Lido e sul red carpet. La macchina della Mostra del Cinema di Venezia si è già messa in moto lasciando trapelare le prime notizie ufficiali. Sono i film, però, che si attendono e i relativi cast e registi. In attesa di sapere con certezza gli assi che Alberto Barbera calerà sul tavolo, facciamo il punto su quali film il direttore ha a disposizione per costruire il cartellone di Venezia 75

Far East Film Festival 2018: intervista a Moon So-ri

“Ci sono vari modi di attraversare la vita. A volte si corre, si cade, a volte ci si riposa. Se penso al mio passato, quando avevo 20 o 30 anni, tutto ciò che mi viene in mente è che ero concentrata a correre”: incontro al Far East Film Festival con l’attrice e regista coreana che ci parla di Hong Sang-soo, Lee Chang-dong e del suo percorso di avvicinamento al debutto dietro la macchina da presa con The Running Actress
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni, leggi la Cookies policy.